Dipendenti statali e Cessione del Quinto dello stipendio

Richiedi senza impegno un prospetto per la Cessione del quinto

La Cessione del Quinto dipendente statale è un finanziamento con trattenuta in busta paga riservato ai lavoratori del settore statale.

La Cessione del Quinto dipendente statale è un finanziamento con trattenuta in busta paga riservato ai lavoratori del settore statale.

I dipendenti statali sono storicamente i primi ad aver beneficiato del prestito in busta paga, che solo successivamente è stato ampliato anche ai dipendenti di aziende private aventi determinati requisiti e in seguito anche ai pensionati, per i quali l’ente pagatore è l’INPS (che adesso comprende anche le gestioni di pensionati ex INPDAP).

In particolare, un lavoratore statale può richiedere la Cessione del Quinto dipendente statale senza dover motivare la richiesta e non vengono chieste ulteriori firme di garanzia.

Essendo un prestito garantito alla fonte, il prestito viene erogato anche se il soggetto richiedente in precedenza ha avuto ritardi o anomalie nella restituzione rateale di altri finanziamenti.

Per la Cessione del Quinto dipendente statale in presenza di una assunzione definitiva non è necessaria un’anzianità minima di servizio.

Il prestito, che può arrivare ad un minimo di 24 mesi ad un massimo di 120 mesi e può essere richiesto anche se si è prossimi alla pensione.

Uno statale puoi richiedere anche il prestito Delega (Doppia Cessione) che gli permette di raddoppiare le possibilità di credito.

Grazie alla vantaggiosa convenzione NoiPA il prestito è ancora più veloce e conveniente.

 

Chiedi un preventivo GRATUITO per la Cessione del Quinto dipendenti statali